Balsamita Major
Balsamita Major

Balsamita Major

E’ una pianta erbacea (Balsamita major Desf. = B. vulgaris = Chrysanthemum balsamita L. =  Tanacetum balsamita L. = Pyrethrum balsamita), appartenente alla famiglia delle Compositae, genere Balsamita; conosciuta anche con il nome comune italiano di erba amara balsamica (Pignatti) e con gli altri nomi dialettali  di erba buona, erba di San Pietro, erba Maria, erba della Madonna, foglia da Bibbia, erba caciola, menta greca. Un tempo faceva parte del genere Chrysanthemum, insieme con le altre erbe chiamate tutte con termine italiano di “erba amara”. Queste, in epoca successiva sono state riclassificate in due generi diversi: Tanacetum (v) e Balsamita, sempre conservando il nome di “erba amara”. Nel genere Balsamita è stata iscritta una sola specie, la Balsamita major, quella che trattiamo in questa voce.

I suoi principi attivi, contenuti principalmente nelle foglie e nelle sommità fiorite sono: un olio essenziale volatile, principi amari, sostanze tanniche e lattoni sesquiterpenici. Come succedaneo del tè, in infusione al quindici per mille, avrebbe proprietà stimolanti ed emmenagoghe.

L'essenza e l’acqua distillata della pianta, ottenuta per distillazione, entrano nella composizione delle Pasticche di Santa Maria Novella, dell’Acqua di Santa Maria Novella, dell’Acqua di Erba di Santa Maria. Entra nella composizione come aroma del Dentifricio Fior d'Iris.