Firenze nel XV secolo

Firenze nel XV secolo

Pianta della Catena: Animazione

L’animazione della città di Firenze nel XV secolo è stata creata a partire dal grande dipinto a tempera su tavola creato nel XIX secolo che riproduce la cosiddetta Pianta della Catena, la prima veduta prospettica di Firenze che si conosca. La litografia originale, attribuita a Francesco di Lorenzo Rosselli, è esposta presso il Bode Museum di Berlino, mentre la grande riproduzione ottocentesca è esposta nel Museo di Palazzo Vecchio, nella sezione Tracce di Firenze.
La Pianta della Catena visualizza Firenze intorno al 1470, in una fase della sua storia particolarmente felice, soprattutto dal punto di vista culturale. Sono gli anni in cui il potere politico, appannaggio della famiglia Medici, è nelle mani di Lorenzo il Magnifico, famoso non solo come statista e diplomatico, ma anche come cultore e mecenate delle lettere e delle arti.