La distillazione
La distillazione

La distillazione

Fin dal Medioevo l’Officina distilla le piante di Balsamite, ritenute da sempre ricche di proprietà di interesse erboristico.

Ancora oggi le piante, di coltivazione biologica, vengono raccolte “al tempo balsamico”, ovvero quando esplicano al meglio le loro proprietà. Tale periodo coincide con la fine di giugno e gli inizi di luglio.
La distillazione in corrente di vapore, permette l’estrazione dell’acqua aromatica e dell’olio essenziale, che successivamente vengono separati mediante la bottiglia fiorentina.
Questi ingredienti vengono utilizzati per l’Acqua e per le Pasticche di Santa Maria Novella.