Olivum
Olivum

Olivum

La zona di origine dell'Olivo Olea europaea L. si ritiene sia quella sud caucasica (12.000 a.C.) sebbene molti la considerino una pianta prettamente mediterranea. Questa, infatti, si è ambientata molto bene nel bacino mediterraneo soprattutto nella fascia dell'arancio dove appunto la coltura principe è quella degli agrumi associata in ogni modo a quella dell'olivo: in questa fascia sono compresi paesi come l'Italia, il sud della Spagna e della Francia, la Grecia e alcuni Paesi mediorientali che si affacciano sul Mediterraneo orientale.
L'olivo coltivato appartiene alla vasta famiglia delle oleaceae

L'olio extravergine d'oliva è il fiore all'occhiello della dieta mediterranea, esercita un'importante azione antinvecchiamento, non solo della pelle, ma di tutto l'organismo in generale. Si deve principalmente alla sua ricchezza in polifenoli e vitamina E, che, insieme ai carotenoidi (soprattutto betacarotene), contrastano radicali liberi, stress ossidativo e infiammazione.

Si ricorda il Sapone all’Olio d’Oliva dell’Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella.

  • 1
  • 2