Sala Verde
Sala Verde

Sala Verde

Questa parte fu edificata tra il 1335 ed il 1337, tra l’infermeria del convento e la cappella.

Dal 1542, come si legge nel Primo Libro delle Entrate e delle Uscite del Convento, questa sala ospitò i laboratori dell'Officina.

Nel 1700 la Sala Verde diviene sala di ricevimento per gli ospiti di riguardo, ai quali venivano servite le specialità della casa, come l’Alkermes o la China, ma soprattutto la cioccolata, bevanda allora di grande moda.

La spezieria e tutte le farmacie in genere erano luoghi di ritrovo, una sorta di salotto in cui dopo gli impegni del giorno era piacevole trattenersi a conversare.