Alchimia della Carta e della Pietra

Firenze - Mostra, Nov. 4, 2017

Sabato 4 Novembre alle ore 18:00 si inaugura presso gli storici locali dell’Officina Profumo – Farmaceutica di Santa Maria Novella, in via della Scala 16, la mostra “Alchima della Carta e della Pietra”. Una mostra di particolari ed affascinanti materiali: la carta giapponese e la pietra (proveniente principalmente da Firenze).

L' Arte della carta giapponese (Washi-Arte) è una tecnica originale inventata da Meiko Yokoyama: stracciando e incollando carte giapponesi colorate, l'artista crea immagini che con l'effetto della luce si trasformano. Una fusione tra realtà, fantasia, ricordi e sogni.

L'arte della pietra che presentano Lituana Di Sabatino e Satomi Koyama è il Mosaico fiorentino, una tecnica particolarmente legata alla città di Firenze. Le opere sono realizzate grazie all'unione tra la tecnica tradizionale fiorentina e materiali naturali.

L'inaugurazione della mostra "Alchimia della Carta e della Pietra" coincide con l’anniversario dell'Alluvione di Firenze (4 Novembre 1966). Durante questo tragico evento, i restauratori fiorentini scoprirono che la carta giapponese poteva essere un ottimo materiale di restauro e fu utilizzata per salvare numerose opere danneggiate.

Officina di Santa Maria Novella ospita l’esposizione fino al 19 Novembre con ingresso libero al pubblico dalle 10:00 alle 19:00.

Ingresso all’inaugurazione solo su invito.